Andiamo alla scoperte di piccole perle, forse poco conosciute, che meritano d’essere visitate ad Alpe Cimbra con i bambini!

  • Guardia, il paese dipinto;
  • La cascata dell’Hofentol;
  • Il Parco Palù.

Guardia, il paese dipinto


Molto spesso si scoprono nuovi luoghi vicino casa dei quali non si sapeva l’esistenza, e proprio così è stato per noi quando abbiamo letto di questo piccolo paesino, che subito ha attirato la nostra attenzione…impossibile non organizzare una gita in Alpe Cimbra con i bambini!
Ci troviamo a 10 km da Folgaria ed è un antico villaggio rurale di origine Cimbra. Conosciuto come il paese dipinto, dove il primo dipinto prese forma nel 1988, ancora oggi è una località che attira la curiosità di molti visitatori.
Al nostro arrivo la prima impressione è quella di un villaggio fuori dal tempo e scoprimmo subito, ascoltando il racconto di un signore, che il paese prende il suo nome dalla postazione di guardia che dipendeva dal sottostante Castel Beseno.
Proseguendo la passeggiata tra le viuzze strette,
i murales multicolori fanno capolino da vecchie e nuove pareti lungo in itinerario tutto da scoprire.
Numerosi sono gli artisti che hanno realizzato le varie opere e ognuno di essi ha voluto dare luce a tradizioni, usi e costumi locali.
I fiori colorano i davanzali, i sorrisi degli abitanti vi daranno il benvenuto mentre il suono dell’acqua nelle antiche fontane farà da sottofondo in questa piccola e semplice passeggiata alla scoperta di una meravigliosa galleria d’arte a cielo aperto. Sembrerà una vera e propria caccia al tesoro dove i bambini si divertiranno a girare i vari angoli delle case alla scoperta di un nuovo dipinto e inventando storie su di essi.

La cascata dell’Hofentol


Il paese di Guardia è noto anche per la sua cascata, un piccolo gioiellino naturalistico tutto da scoprire. Quest’emozionante salto d’acqua, nascosto tra alte pareti rocciose, è facilmente raggiungibile dal paese in circa 20 minuti di cammino nel bosco. Dislivello quasi assente, è una passeggiata semplice di facile percorrenza anche per i bambini; passeggino sconsigliato per la presenza di alcuni gradini.
Questo sentiero, attraverso la foresta di Gon, permette di arrivare fino a Folgaria.
È accessibile d’estate e d’inverno, quando la natura gelata viene esaltata da un percorso di luci lungo le acque ghiacciate.
La passeggiata è ben segnalata e vari cartelli vi porteranno all’inizio del bosco.

Il paese di Guardia e la cascata si visitano in un’ora e mezza circa, ma tutto ciò che vedrete sarà un’esperienza indimenticabile per adulti e bambini…l’Alpe Cimbra vi conquisterà!
Il nostro consiglio è quello di parcheggiare la macchina poco prima di arrivare al paese. Lungo la strada principale, prima del cimitero, troverete qualche posto auto sulla sinistra.
Dopo questa sorprendente passeggiata, ci spingiamo fino a Lavarone per un pic-nic al Parco Palù.

Parco Palù con i bambini: uno spazio a misura di famiglia


Se ti piace l’idea di trascorrere qualche ora in un grande parco giochi ombreggiato, circondato da un curatissimo prato verde, e con tantissimi giochi, il Parco Palù è quello che fa per voi!
Ci troviamo a pochi chilometri di distanza dal Lago di Lavarone.
Immerso in un incantevole paesaggio verde, è il luogo ideale pensato per il divertimento delle famiglie con i bambini.
Nel parco si trova anche un laghetto, non balneabile, che ospita colorati pesci ed una simpatica fontana con giochi d’acqua.
Il prato è ben curato…si può correre senza pericoli, prendere il sole, giocare a pallone e fare un pic-nic. Nel mezzo ci sono varie stradine di collegamento, comode per muoversi con i passeggini, biciclette e pattini.
All’interno del parco troverete giostrine per tutti i gusti e per tutte le età tra cui altalene, scivoli di ogni forma, giochi a molla, ponticelli e carrucole!
Questo meraviglioso parco si rinnova ogni anno, e tra i giochi più particolari troviamo la fattoria con la mucca, il mulino in legno con scivoli, il trattore, un labirinto ed il bellissimo gioco delle campane cimbre: il Khlokkn Spil.
Come un flipper in legno, questo gioco accoglierà la vostra pallina in un divertente percorso. I bambini potranno lanciare la loro pallina all’inizio del percorso e quella inizierà a scendere tra ostacoli e serpentine, imbuti di metallo e campane che suonano fino ad arrivare alla fine del gioco per poi ricominciare ancora – non dimenticatevi di acquistare la pallina (in legno) al distributore adiacente il parcheggio, costo di € 2.
E se i giochi non fossero ancora abbastanza, ci sono i tappeti elastici e un’area ristoro con una sabbiera. Per i più grandi un’area skate park con rampe di discesa e gradoni per dare sfogo al divertimento.

“Alpe Cimbra: un panorama fantastico e infinite attività per tutta la famiglia. Una vacanza perfetta.”

Un’altra bellissima passeggiata in zona Lavarone ve la racconta Ottavia
https://www.italiapiccolipassi.org/lavarone-con-i-bambini-il-drago-vaia/

Per maggiori info:
Alpe Cimbra con i bambini
https://www.alpecimbra.it/it/alpe-cimbra/1-0.html

My big family on road

Sono Alessia, classe 1984, mamma, moglie, eterna sognatrice e vicentina doc.

Il nostro progetto di vita insieme ha inizio nel 2013… io ero già mamma di Matilde ed in quel momento Giulio non ha pensato alle conseguenze oppure alle difficoltà che avrebbe incontrato lungo il cammino: ha semplicemente deciso di prendere tutto il pacchetto.

Dopo qualche anno nasce Tommaso e così la nostra famiglia allargata è al completo… imperfetta perché non siamo la classica famiglia ordinaria, ma per noi è perfetta così!

Instancabile esploratrice e sempre curiosa, trascino con me l’intera famiglia alla scoperta di tutto ciò che il mondo ha di bello da offrici e la cosa che amo di più è vedere lo stupore e la meraviglia negli occhi dei miei bambini.

La frase che più mi rappresenta credo sia “aspetta che faccio una foto” perché mi piace immortalare momenti magici e nuove esperienze per custodirle come un tesoro prezioso.

Insieme siamo @my_big_family_on_road e credo fermamente che il vero viaggio non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi, qualunque nuova esperienza si faccia, e qualunque nuovo luogo si vada a scoprire.

LEGGI I MIEI ARTICOLI!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: