Il Parco Pineta è l’ideale per un’avventura con i bambini.

Entrando dalla parte dell’Osservatorio Astronomico di Tradate, troverete il Sentiero Natura, un breve tracciato di facile percorrenza.

I numerosi cartelli didattici sono provvisti di Qr-code che vi permetteranno di accedere, tramite il vostro smartphone, a tracce audio di approfondimento che sostituiranno ottimamente una visita guidata resa più complessa dal necessario distanziamento sociale di questi ultimi tempi.

Passeggiando per il Parco arriverete all’Osservatorio.

E abbiamo osservato il Sole.

I bambini sono rimasti estasiati dalla spiegazione di alcune nozioni astronomiche..

Le macchie solari, il colore del sole, come si riflette la luce.

Il momento più bello per loro è stato sicuramente guardare nel telescopio e osservare.

LE MERIDIANE

Le meridiane è sono orologio solare.

Il quadrante può essere un muro o delle piastrelle e il meccanismo che lo fa funzionare è appunto il Sole.

All’Osservatorio abbiamo visto diversi tipi di Meridiane.

Sapete come si “leggono”?

Basta osservare dov’è l’ombra dell’asta…

Semplice per quelle a muro ma per quella per terra senza asta?

Ci si deve posizionare sul corretto mese dell’anno, si alza il braccio e si guarda dove “cade” l’ombra.

Anche questa spiegazione è stata molto accattivante per i bambini.

ORIENTEERING E STRISCIA SENSORIALE A PIEDI NUDI

Un’altra attività proposta è l’orienteering.

Lo sapete che l’orientamento è una disciplina sportiva nata all’inizio del XX a Stoccolma?

Con in mano una mappa dovevamo raggiungere i punti di controllo e segnare su un foglio le specie animali e vegetali che c’erano disegnate su di essi.

Abbiamo avuto un piccolo problema a capire quale fosse il punto di partenza ma non ci siamo persi d’animo e abbiamo trovato tutti i punti.

Dopo aver fatto controllare che tutto fosse corretto i bambini hanno ricevuto in regalo 3 libri per conoscere i rettili, le architetture vegetali del Parco e la sua geologia.

Per info sui prossimi eventi, clicca qui.

Se cercate altri parchi un po’ diversi, leggete l’articolo di Elisa.

Buona avventura.

Un’altra avventura con i bambini al Parco Pineta è il PERCORSO F.A.T.A.

Finito il sentiero Natura, seguendo per l’uscita, è facile trovare altri percorsi nel Parco Pineta.

Uno di questi è il percorso F.A.T.A. , un sentiero di circa 1 km che offre installazioni su elementi e natura, un connubio che ha attraversato il tempo permeando credenze e cultura “scientifica” del passato.

F= FUOCO

E’ l’elemento dello spirito che illumina e riscalda il mondo.

In sé porta una duplice natura, creativa e distruttiva.

E’ la fiammella dell’intuizione che deve essere alimentata per svilupparsi che deve essere alimentata per non esaurirsi.

A= ARIA

E’ l’energia vitale associata al respiro.

Il pensiero sfuggente e rapido che crea innovazione, genera l’idea per poter diventare reale, è il principio del concepimento dell’intelletto.

Libera e disponibile al cambiamento.

T= TERRA

E’ materia pura, fertile grembo prodigo di vita, principio femminile per eccellenza.

Evolve e si plasma attraverso le ere con la sua instancabile lentezza.

A=ACQUA

Elemento primordiale di vita.

La goccia che scorrendo si unisce alle altre, evolve trasformandosi in ruscello, fiume e infine mare.

E voi a quale elemento vi sentite di appartenere?

Per tutte le info riguardanti il Parco Pineta, vi lasciamo il link diretto qui.

Nicoletta

Ciao,

sono Nicoletta, mamma di Aurora (13), Riccardo (8) e Bianca (18 mesi)

Non pensavamo di formare una famiglia numerosa, ma Bianca è la nostra ciliegina sulla torta.

Una gravidanza inaspettata che si è trasformata in un segno del destino in un anno decisamente

particolare.

Ho praticato danza fino all’età di 15 anni e mi manca terribilmente.

Amo viaggiare alla scoperta di posti nuovi non necessariamente lontani da casa, alle volte basta

osservare gli angoli delle nostre città per scoprire nuove cose.

Mi piace guardare lo stupore negli occhi dei miei figli e spero davvero possano arricchirsi e

rendersi più che mai autonomi.

Alle prese con tre età diverse capita di indossare la tenuta da S.W.A.T. per riequilibrare gli animi.

A volte però avrei bisogno di ritrovare il mio equilibrio, per questo cerco di ritagliarmi del tempo per

me per ricaricarmi e affrontare la nuova affrontare destinata alla nostra Tribù.

Augh!

Leggi i miei articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.