Mostra: 1 - 10 di 10 RISULTATI
Lazio Viterbo

Villa Lante con i bambini: alla scoperta del Borgo di Bagnaia

Illustazione a cura di: Deborah! Il parco più bello di Italia Siamo a Bagnaia, ad una manciata di chilometri da Viterbo per visitare Villa Lante con i bambini ma anche in coppia o tra amici. Questo giardino è diventato recentemente famoso perché ha prestato i suoi fiori e le sue fontane a set cinematografici come ”The Young Pope” e ”Habemus Papam”. Se siete alla ricerca di uno dei parchi più belli di Italia dovete assolutamente venire qui. Villa Lante con i bambini: giardini e fontane Villa Lante è un posto incantevole che farà sicuramente felici …

Lazio Roma

Il Lago di Bracciano

Illustazione a cura di: Simona! Il lago di Bracciano, è un lago che riempie una depressione di origine vulcanica, detta caldera, situato nel nord della città metropolitana di Roma. Il lago di Bracciano risulta essere l’ottavo lago italiano per estensione e il secondo del Lazio dopo quello di Bolsena ed è circondato a nord dai Monti Sabatini. Il Lago di Bracciano, oltre a costituire una riserva d’acqua di grande importanza per la città di Roma, è una delle mete preferite dai romani durante il periodo primaverile ed estivo. Il paesaggio circostante fatto di dolci colline, boschi, casolari e …

Latina Lazio

Riviera di Ulisse in camper.

Illustazione a cura di: Deborah! Il Circeo Dove andare in camper nella Riviera di Ulisse? Per iniziare sicuramente nel minuscolo borgo di San Felice Circeo lega il suo nome a quello della famosa maga Circe, presente nel poema omerico dell’Odissea. Ai piedi del Monte Circeo, Torre Paola, che si erge sul mar Tirreno circondato dal Parco nazionale omonimo. Per gli appassionati di trekking è possibile salire alla vetta più alta, il PICCO DI CIRCE, con un percorso della durata di 4 ore e mezza tra andata e ritorno, che parte proprio da Torre Paola. DA NON PERDERE …

Lazio Viterbo

Lavanda nel Lazio

Illustazione a cura di: Simona! Oggi si parla di Lavanda. La Lavanda, sì, proprio di quella che vediamo nelle spettacolari immagini di campi colorati di viola della Provenza nella stagione estiva. I luoghi più conosciuti sono quelli nella piana di Valensole, l’Abbazia di Senanque, e nei i campi intorno a Sault. Anche in Italia è possibile trovare meravigliosi campi dove la lavanda cresce rigogliosa fra i 300 e i mille metri di altezza. Ecco dove potete trovarne alcuni nella regione Lazio. Origini della lavanda Sembrerebbe che antichi greci identificassero la lavanda con il nome di Nardo per la …

Lazio Roma

Trekking Laghetti del Percile con bambini.

Immagine a cura di: Simona! In questo articolo vi vogliamo portare in un luogo magico. Un luogo unico nel Lazio, i Laghetti del Percile con bambini. Boschi di conifere e acque verdi smeraldo incastonate in un paesaggio che rievoca quello della Svizzera. Questo luogo incantevole si trova sui Monti Lucretili.   In questa zona come in buona parte del territorio montano si riscontrano alcune tracce degli insediamenti temporanei legati alle economie pastorali; si tratta di piccole concentrazioni di materiale ceramico e lateizi che tradiscono la presenza di “accampamenti” testimoni dell’ antico uso del suolo.  Laghetti del …

Lazio Marche Perugia Rieti Umbria

Sui Monti Sibillini con le Ciaspole ai piedini!

Illustazione a cura di: Deborah! Nel territorio dei Monti Sibillini, a confine tra Umbria, Marche e Lazio, in inverno non c’è niente di meglio che prendere le ciaspole e dirigersi alla scoperta dei magnifici panorami che la natura offre! Quella di cui vi parlo oggi è una passeggiata con le ciaspole adatta a tutta la famiglia, un sentiero facile che porta alla scoperta di laghetti naturali nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. ITINERARIO PROPOSTO: Partendo dall’Umbria si percorre il valico marchigiano con le ciaspole fino ad arrivare nel Lazio ai Pantani di Accumoli. Lungo il …

natale nel lazio
Frosinone Latina Lazio Rieti Roma Viterbo

Vivere il Natale nel Lazio

Illustazione a cura di: Deborah! Questo periodo ci siamo dedicati al Natale. Siamo andati a visitare uno dei mercatini rinomati del Lazio, ovvero quello di Viterbo dove tutta la città si veste a festa per il periodo Natalizio. Infatti il tutto si sviluppa proprio lungo le strade e le piazze di Viterbo, si passeggia accompagnati da musiche Natalizie. Noi già a fine Novembre siamo riusciti ad entrare nel mood Natalizio proprio grazie al Christmas Village di Viterbo. Tra le vie del Centro Storico Medioevale più grande e ben conservato al mondo,  abbiamo trovato un magico mondo fatto di fate, elfi, renne ed …

Lazio Roma

Bunker Soratte con i bambini.

Illustrazione a cura di: Simona! Bunker Soratte nella montagna segreta A pochi km da Roma, nelle viscere del Monte Soratte, nel Lazio, si trova una struttura unica nel suo genere. Si tratta di un bunker vicino al paese di Sant’Oreste. Un museo diffuso del “Percorso della Memoria”, dove sono ancora evidenti i segni del bombardamento avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Pochi sono a conoscerlo ed è per questo che ve ne vogliamo parlare. Scopramo insime in Bunker Soratte, visitabile con in bambini. Al suo interno ci sono oltre 4 km di tunnel che risalgono …

Lazio Roma

La Ciclabile Regina Ciclarum, tappa Roma-Fiumicino.

  La ciclabile Regina Ciclarum, tappa Roma-Fiumicino: Storia. Nella sua interezza la ciclabile Regina Ciclarum è divisibile in 8 tappe per un totale di circa 450 km. Il percorso verde lungo la futura Ciclovia del Tevere, parte dalle sorgenti romagnole al mar Tirreno, attraversando quattro regioni fino a concludersi a mare. L’ultima tappa è proprio quella che parte da Roma e arriva a Fiumicino, un tratto lungo circa 50 km (se percorso per intero partendo da Saxa Rubra). Il percorso può essere abbreviato a circa 30 km partendo da Ponte Marconi.  In questo articolo vi parlerò …

Lazio Viterbo

Il paese delle fiabe, Sant’Angelo di Roccalvecce.

Se viaggi nel Lazio con la famiglia, con i bambini, una tappa a Sant’Angelo di Roccalvecce, il paese delle fiabe, è d’obbligo. Sant’angelo di Roccalvecce è il paese delle fiabe del Lazio. Nel suo passato ha rischiato di essere un borgo fantasma in quanto abitato solo da anziani , ma grazie ad una delle associazioni del luogo ha ripreso a vivere. E’ stato salvato, nel dicembre del 2016,  dal presidente dell’ Associazione Culturale Arte e Spettacolo del luogo che ha pensato di trasformare il paese in un libro aperto di fiabe. Un bellissimo progetto che …