Dove fare la Vendemmia con i bambini in Lombardia?

Dove fare la Vendemmia con i bambini in Lombardia?

Dopo avervi portati lo scorso mese a scoprire la Pista dei Plok in Presolana, oggi vi portiamo in un posto fantastico, sempre il Lombardia, per fare vivere ai vostri bimbi la vendemmia. Io adoro l’autunno, i suoi colori, i suoi profumi, le sagre e tutte le attività che si possono fare coi bambini, compresa la Vendemmia! Ma come scegliere il posto dove fare la vendemmia con i bambini?

Due anni fa abbiamo scelto l’azienda agrituristica di Gravanago per vendemmiare, mentre quest’anno la scelta è caduta sull’agriturismo culturale e didattico Murnee a Busto Garolfo (MI).

L’agriturismo nasce dalla passione dei proprietari per il loro lavoro. Potrete passare qui tante giornate a contatto con la natura e alla scoperta del territorio. È un luogo pensato a misura di bambino e dove tramandare le trazioni del passato.

Andate sul loro sito dove potete vedere tutti gli appuntamenti in programma nei prossimi mesi e scegliere quello che preferite! Noi abbiamo scelto “Pigiatura, si parte!”

A questo punto non ci resta che salire in macchina in direzione Vendemmia!

Come si raggiunge l’agriturismo?

Impostate sul navigatore: Busto Garolfo Viale dei tigli e parcheggiate vicino al cimitero. Guardando il cimitero, prendete il marciapiede a destra. In poco tempo raggiungerete una pista ciclopedonale che vi porterà all’agriturismo.

Già questo tratto di strada è molto rilassante.  

Appena arrivati partono le attività.

Cosa si fa durante la giornata?

Lo zio Gino e suo figlio Andrea sono pronti ad accompagnarvi in questa avventura. Andrea ci porta all’interno del museo dove si parte con la spiegazione e si inizia assaporando l’uva in tutte le sue sfaccettature gustandola in modo alternativo.

Tra canti e risate Andrea ci porta alla scoperta del territorio dell’alto milanese fino ad arrivare al momento tanto atteso…. La pigiatura dell’uva con i piedi.

A turno ogni famiglia può mettere i piedi nel tino e sperimentare direttamente la sensazione che l’uva da sotto i piedi e sentire il suono che produce.

Ricordatevi che i bimbi potrebbero non essere così lanciati, entrate prima voi senza forzarli e lasciategli il tempo. I bambini non sono abituati a sensazioni diverse sotto ai piedi quindi l’approccio potrebbe dovere essere graduale. L’esempio è il migliore modo per coinvolgerli!!

Una volta finita questa esperienza Andrea vi mostrerà tutti i passaggi fermentazione e torchiatura che portano dal mosto al vino. Anche qui i bimbi sono i protagonisti!

Dopo questa prima parte le sorprese non sono finite! Lo zio Gino vi raggiungerà per mostrarvi gli animali della fattoria e raccontarvi tante storie.

Potrete coccolare da vicino i coniglietti, vedere i maiali e maialini, caprette, tori, galline, galli, anatroccoli, asinelli e cavalli su cui potete provare a fare salire i bimbi.

I bambini saranno entusiasti, non se ne andrebbero mai.

Arrivata l’ora di pranzo raggiungiamo l’area pic nic all’interno dell’agriturismo. È possibile mangiare solo con il pranzo al sacco.

Facciamo un bel pic nic sotto gli alberi insieme alle altre famiglie prima della ripartenza.

Consigli e info utili

Vi consigliamo di portare acqua, abbigliamento comodo e sporchevole, una tovaglia per il pic nic e un cambio per i bambini.

Gli eventi sono a numero limitato e su prenotazione così come l’area pic nic.

È possibile organizzare anche feste di compleanno e gite scolastiche.

Adesso sapete dove potete fare la prossima vendemmia con i vostri bimbi!!

Se andate a trovare lo Zio Gino non dimenticatevi di taggarci nelle storie!!

Seguite il Blog per tante idee di viaggi e gite in famiglia.

Mi trovate anche su instagram come @elena_bvfamily