Lazio Roma

Le zucche di Barbabianca: il campo di zucche, nel Lazio, da visitare con i bambini

Illustazione a cura di: Simona!

Scopriamo insieme questo strepitoso campo di zucche nel Lazio, una straordinaria avventura da vivere con i bambini.

Da qualche anno in Italia abbiamo importato la tradizione americana del Pumpkin Patch.

Ma cos’è?

Negli Stati Uniti nel mese di Ottobre, poco prima di Halloween, le famiglie sono solite andare in un campo di zucche e scelgliere la zucca perfetta da portare a casa per essere decorata e intagliata. E’ un modo per prepararsi alla festa più paurosa dell’anno che ha decisamente conquistato anche le famiglie italiane e in particolare i bambini.

Campo zucche lazio bambini
Halloween in America

Nel Lazio, L’ Azienda Agricola Torre in Pietra Carandini è stata la prima, nel 2021, a creare l’evento di Pumpkin Patch con le Zucche di Barbabianca, e noi siamo andati a provare. L’evento è stato battezzato col nome di “Le Zucche di Barbabianca”, con una novità della seconda edizione ovvero il mercatino con tante varietà di zucche.

Acquistando il biglietto online di 10 euro è possibile accedere al campo per scegliere la propria zucca, e partecipare ai laboratori di intaglio e pittura.

La nostra esperienza

Appena parcheggiata l’auto, già potevamo vedere tutte le decorazioni di zucche e balle di fieno e una postazione griglia dove acquistare panini e poter fare un picnic nell’area con i tavoli e le panche.

Dopo aver presentato i nostri biglietti, abbiamo ricevuto dei braccialetti con i quali abbiamo avuto accesso al campo di zucche, non prima di aver preso la nostra mini cariola dove mettere le zucche.

Ne abbiamo scelte 3 e abbiamo fatto alcune foto sulle balle di fieno e sul set allestito con la scritta Le Zucche di Barbabianca.

Con la nostra cariola piena di zucche, ci siamo spostati nei tavoli dove si svolgeva il laboratorio d’ intaglio. Se volete a disposizione un istruttore vi aiuterà a intagliare la vostra zucca mettendovi a disposizione taglierini, stencil e un cucchiaio per scavare. Il laboratorio di pittura, invece, consentirà di esprimere la creatività con pennelli e pittura partendo da un modello scelto tra i tanti a disposizione o realizzarlo in libertà.

Le zucche dipinte e intagliate verranno poi a casa con voi pronte per Halloween. E noi siamo stati bravi?

Grandi e piccini potranno anche conoscere gli animali della fattoria.

Azienda Agricola Torre in Pietra, dove visitare il campo di zucche con i tuoi bambini

L’Azienda Agricola Torre In Pietra, diretta da Nicolò Carandini insieme a sua moglie Susanna e alle figlie Virginia e Ginevra si estende per più di 200 ettari e vanta una storia ormai quasi centenaria. Vocata per tradizione alla produzione di foraggi e cereali, oggi l’azienda affianca alla produzione agricola anche l’offerta di servizi ricettivi con strutture per picnic e grigliate on plein air. Le principali attività svolte nel Centro Barbabianca, oggi cuore dell’azienda Torre in Pietra Carandini, furono la produzione di foraggio e l’allevamento di bovine da latte di razza frisona (pezzate bianco nere), la cui introduzione in Italia si deve proprio alla Torre in Pietra, che si distinse come azienda all’avanguardia nel campo zootecnico.

L’azienda si trova appena fuori Roma, in località Torre in Pietra, non lontano dal litorale tra Maccarese e Palidoro.

L’iniziativa è in programma dal 24 settembre al 31 ottobre tutti i sabati e le domeniche dalle 09:00 alle 17:00 e tutti i giovedì e venerdì dalle 14:00 alle 18:00. L’attività consente di vivere un’esperienza di laboratori d’ intaglio e pittura nel contesto di un campo pieno di zucche di Halloween a condizione di acquistare una zucca di Halloween al costo di 10 euro.

Ai bambini sotto un metro di altezza l’ingresso è gratuito senza biglietto (ma senza zucca) e potranno partecipare ai laboratori creativi condividendo la zucca acquistata dal loro accompagnatore.

I cani purtroppo non sono ammessi.

Potete trovare Le zucche di Barbabianca presso l’Azienda Agricola Torre in Pietra Carandini in Via Terralba 319 a Torrimpietra (Roma)

Se volete scrivergli potete farlo a questo indirizzo mail: info@torreinpietracarandini.it. Li trovate anche su Fb e Instagram.

I biglietti possono essere acquistati sul loro sito Le zucche di Barbabianca

FamigliaViaggiaStorie

"Insieme a nostro figlio di 9 anni ci piace il trekking, andare in bicicletta e fare esperienze all'aria aperta."

Leggi i miei articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *